elanco di film

I migliori film sul Medioevo

Il Medioevo inizia dopo la caduta dell’Impero Romano (476 – V secolo) e si estende fino al declino dell’Impero Bizantino (1453) e alla scoperta dell’America (1492) nel XVI secolo. XV. Un lungo periodo caratterizzato dall’enorme influenza del cristianesimo, che costruì una visione teocentrica del mondo e organizzò le Crociate e la Santa Inquisizione. Le arti e le scienze ristagnavano a favore dell’ignoranza e della superstizione. In questa fase si creò il sistema feudale, in cui i privilegiati monopolizzavano il potere (re, nobiltà e clero), mentre il resto doveva loro la sua libertà e la sua obbedienza (vasallos e contadini). Era anche il periodo della peste e delle grandi carestie, che misero fine alla vita di circa metà della popolazione.

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare ciò che ha detto Gómez Dávila: “la storia è un susseguirsi di notti e giorni. Di giorni brevi e notti lunghe”. Cioè, l’immagine del Medioevo è fondamentalmente fatta di brutalità e oscurantismo. Ma non c’è stata carestia prima e dopo il Medioevo? Non furono compiuti omicidi simili, e non simili, prima e dopo il Medioevo? L’Olocausto, le due guerre mondiali, sono solo un esempio.

I film più conosciuti di quest’epoca lo sono sicuramente Cuore impavido io Il nome della rosa. Due film che invitiamo a guardare chi non li ha ancora visti. Ma ce ne sono molti altri.


Robin Hood era un eroe del folklore inglese medievale. Sono stati girati diversi film su di lui, anche se non tutti sono particolarmente interessanti.

Pettirosso dei boschi (Le avventure di Robin Hood, 1938), di Michael Curtiz e William Keighley. Il film interpretato da Errol Flynn rimane la versione più divertente del mito.

Robin Hood

Robin e Marian (Robin e Marian, 1976), di Richard Lester. Come potrebbe essere altrimenti in questo Robin Hood ci sono avventure, ma le dosi di dramma e romanticismo sono molto maggiori.

Robin e Marian

Robin Hood (1973), di Wolfgang Reitherman. Questo film d’animazione Disney è uno dei più divertenti in studio.

Robin Hood


Re Artù è una figura letteraria europea di portata universale. I migliori film sulla sua leggenda sono:

Excalibur (1981), di John Boorman. Ricordiamoci che si basa su una leggenda, e quindi contiene una discreta inclinazione alla realtà. Tuttavia, questa è un’epopea emozionante e spettacolare.

Excalibur

Camelot (1967), di Joshua Logan. Occhio che siamo davanti a un musical. Adattamento del musical omonimo che ha debuttato a Broadway nel 1960.

Camelot

Lancelot du Lac (1974), di Robert Bresson. Film francese più rivolto agli spettatori. Interessante.

Lancelot du Lac

Merlino l’affascinante (Spada nella roccia, 1963), di Wolfgang Reitherman. Ancora una volta Disney osa con un’altra leggenda medievale.

Merlino l'affascinante


Beowulf è un famoso poema epico anglosassone di origine anonima.

Il guerriero nº13 (Il tredicesimo guerriero, 1999), di John McTiernan. Dietro questo titolo c’è il tentativo letterario di Michael Crichton di razionalizzare il mito di Beowulf dagli occhi e dagli scritti di un cronista arabo del X secolo.

Il guerriero nº13

Beowulf (2007), di Robert Zemeckis. Non c’è stata molta fortuna con gli adattamenti di questo mito, ma salviamo questo curioso film d’animazione dalla combustione.

Beowulf


Giovanna d’Arco, Conosciuta anche come la fanciulla di Orleans, è una figura storica. Eroina, militare e santa francese.

La passione di Giovanna d’Arco (La passione di Giovanna d’Arco, 1928), di Carl Theodor Dreyer. Il miglior film biografico di Joana d’Arc è la sua prima versione. Certo, è stupida. Per gli amanti della storia del cinema.

La passione di Giovanna d'Arco

Il processo di Giovanna d’Arco (Prova di Giovanna d’Arco, 1962), di Robert Bresson. Anche in questo elenco compare il regista francese. Austero e molto buono.

Il processo di Giovanna d'Arco

Giovanna d’Arco di Luc Besson (The Messenger: The Story of Joan of Arc, 1999). Commerciale e divertente.

Giovanna d'Arco di Luc Besson

Macbeth , Una delle opere più famose di Shakespeare. È una tragedia sul tradimento e sull’ambizione sfrenata. Sono stati fatti grandi film su di lei.

Macbeth (1948), di Orson Welles. Nonostante sia stato un grande fallimento al botteghino, oggi nessuno dubita che siamo di fronte a un capolavoro.

Macbeth

Macbeth (1971), di Roman Polanski. Violento e malsano adattamento di Polanski.

Macbeth

Macbeth (2015), di Justin Kurzel. Ambizioso ed epico. Potrebbe non essere all’altezza dei suoi predecessori, ma è un film molto degno.

Macbeth


La principessa promessa (The Princess Bride, 1987), di Rob Reiner i Lady Falcó (Ladyhawke, 1985), di Richard Donner. Se qualcuno non li ha ancora visti … cosa aspetti? Due fantasie medievali altamente consigliate.


I cavalieri della tavola quadrata e i loro folli seguaci (Monty Python e il Santo Graal, 1975), di Terry Jones e Terry Gilliam, i i visitatori (i visitatori, 1993), di Jean-Marie Poiré. Due commedie molto divertenti e un po ‘surreali sul Medioevo.


L’esercito delle tenebre (Army of Darkness, 1992), di Sam Raimi; La maschera del demone (La maschera del demone, 1960), di Mario Bava; io La maschera della morte rossa (La maschera della morte rossa, 1964), di Roger Corman.


il Decameron (Il Decameron, 1971), I racconti di Canterbury (I racconti di Canterbury, 1972) i Le mille e una notte (Il fiore delle mille e una notte, 1974), di Pier Paolo Pasolini. L’erotismo nel Medioevo per mano di Pasolini.


La vendetta di Don Mendo (1961), di Fernando Fernán Gómez; io la marrana (1992), di José Luis Cuerda. Anche il cinema spagnolo ha regalato film meritori su questo periodo.


Il prigioniero di Zenda (Il prigioniero di Zenda, 1937), di John Cromwell, i Il prigioniero di Zenda (Il prigioniero di Zenda, 1952), di Richard Thorpe. Due buoni adattamenti del romanzo di Anthony Hope.


Il settimo sigillo (Det sjunde inseglet, 1957) i I dieci della fanciulla (Jungfrukällan, 1966), di Ingmar Bergman


Quanto è difficile essere un Dio (Trydno byt bogom, 2013), di Aleksey German. Film russo consigliato per spettatori e amanti delle rarità. Un’esperienza diversa.

Quanto è difficile essere un Dio


Il segreto del libro di Kells (Il segreto di Kells, 2009), di Tomm Moore e Nora Twomey. Eccellente film d’animazione irlandese. È visivamente meraviglioso.

Il segreto del libro di Kells


Valhalla Rising (2009), di Nicolas Winding Refn. Il direttore di Guidare fa un altro film strano e piacevole che piacerà soprattutto ai più cinefili.

Valhalla Rising


I signori dell’acciaio (Carne + Sangue, 1985), di Paul Verhoeven. Il Medioevo mostrato nel modo più sporco e senza carne.

I signori dell'acciaio


Corno di capra (Cucinato per favore, 1972), di Andodiov Method. Film bulgaro sulla vendetta nel Medioevo. Poco conosciuto ma altamente consigliato.

Corno di capra


Cammina attraverso l’amore e la morte (Una passeggiata con amore e morte, 1969), di John Huston

Cammina attraverso l'amore e la morte


Il leone in inverno (Il leone in inverno, 1968), di Anthony Harvey

Il leone in inverno


Andrei Rublev (1966), di Andrei Tarkovsky

Andrei Rublev


Campane a mezzanotte (Falstaff, 1966), di Orson Welles

Campane a mezzanotte


Il signore della guerra (Il signore della guerra, 1965), di Franklin J. Schaffner

Il signore della guerra


Becket (1964), di Peter Glenville

Becket


il Cid (1961), di Anthony Mann

il Cid


i vichinghi (I vichinghi, 1958), di Richard Fleischer

i vichinghi


Ivanhoe (1952), di Richard Thorpe

Ivanhoe


Il falco e la freccia (La fiamma e la freccia, 1950), di Jacques Tourneur

Il falco e la freccia

Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

También te puede interesar

Antonella Pirelli
Antonella Pirelli
Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba