critici

Ballando con il laptop / recensioni / 10.000 km / Archivio film

[valoraciones]

10.000 km, La prima opera di David Marques-Marcet si tratta della necessità, per ragioni lavorative, di una separazione e della convinzione dei protagonisti di poter mantenere la loro unione a distanza, di poter sostituire insomma la vicinanza con la distanza, la vita reale, il virtuale.

Il regista ci guida negli alti e bassi della coppia attraverso la rete, nei loro sforzi per mantenere vivo ciò che li ha uniti fino ad ora e lo fa utilizzando pochi luoghi e i mezzi giusti. Il tono emotivo di ogni sequenza è preciso, la mano femminile di uno sceneggiatore è evidente ed entrambi gli attori, Natalia Tena e David Verdaguer, trasmettono autenticità fisica e morale.

La verità è che le relazioni personali, la vicinanza, la vicinanza, la parola successiva, è qualcosa che difficilmente può sostituire una relazione virtuale. La vita è immediatezza, l’aspirazione è l’oblio. Sábato identifica l’assenza con la solitudine e la morte. Parlando di emigrazione, di quelle persone in fuga dalla povertà, che desideravano un mondo migliore “per lo più questi uomini hanno trovato un altro tipo di povertà, causata dalla solitudine e dalla nostalgia, perché mentre la nave si allontanava dal porto, con i volti solcati dalle lacrime, guardavano le loro madri, bambini e fratelli svaniscono a morte, come non li rivederebbero mai più. “La storia dell’umanità è piena di assenze di solitudine che non è la realtà virtuale a coprirli.

I protagonisti pensano che la distanza, la mancanza di contatto, possa essere compensata con mezzi tecnologici, insomma con la realtà virtuale. La relazione sta lentamente soffrendo, e il dolore che ha il paziente è quello della solitudine e della mancanza di convivenza perché come dico la realtà virtuale è un’imitazione della realtà. Niente può sostituire la vita comune, la condivisione, il divertimento o la sofferenza, il sostegno gomito a gomito. Ciò non significa che questa scomparsa non possa avvenire nel corso della vita, ma in ogni caso qui interverrebbero sentimenti e immediatezza.

Vai al film>

También te puede interesar

bhcso
bhcso

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba