blog

“Un’enorme quantità di sciovinismo umano”

‘Star Wars’ ha affascinato il pubblico di tutto il mondo quando è uscito nei cinema nel 1977, ma qualcuno che non ne è rimasto impressionato è stato lo scrittore e scienziato. Carl Sagan, che non ha esitato a criticare apertamente il film diretto da George Lucas durante una visita a “The Tonight Show” nel marzo 1978.

Nello specifico, Sagan ha riconosciuto di averlo apprezzato, ma ha anche posto un’enfasi speciale sulla mancanza di diversità sofferta dall’episodio IV di “Star Wars”. Per fare questo ha sottolineato la scena finale del film, dove ha ritenuto che non è stata fatta giustizia a Chewbacca:

Mi è dispiaciuto molto che alla fine non abbiano dato una medaglia al wookie. Hanno ricevuto tutti le loro medaglie e al wookie, che aveva combattuto tutto il tempo, non ne è stata data nessuna. Penso che sia un esempio di discriminazione antiwookie.

Sagan, la cui popolarità sarebbe salita alle stelle solo due anni dopo grazie alla docuserie “Cosmos”, ha anche insistito sul fatto che era altamente improbabile che gli umani abitassero una galassia molto, molto lontana, osservando chesono tutti bianchi“E che stiamo affrontando”un’enorme quantità di sciovinismo umano“. Quando gliel’hanno ricordato la scena della mensa, Sagan ha chiarito che “ma nessuno di loro sembrava governare la galassia“.

Più diversità ma con problemi

Star Wars: tutti i film della serie ordinati dal peggiore al migliore

La ragione non è mancata Sagan, un po’ di quello che probabilmente Lucas ha preso atto, perché già in ‘The Empire Strikes Back’ Billy Dee Williams per interpretare Lando Calrissian, per non parlare del mitico Yoda, che è ancora una creatura verde.

Ciò non significa che la gestione della diversità di ‘Star Wars’ abbia ancora dei punti oscuri, che l’ultima trilogia non fosse all’altezza quando si utilizzava Kelly Casa Tran in “The Rise of Skywalker” non importa quanto uno degli scrittori abbia cercato di giustificare in seguito …

Infine, vorrei ricordarvi che molti anni dopo tutto questo, la Marvel ha pubblicato un fumetto con protagonista Chewbacca per chiarire che il leggendario wookie ha ricevuto la medaglia in questione, ma sottolineando anche che ha finito per dare via. Inoltre, in una scena di “The Rise of Skywalker” stavo ricevendo un’altra medaglia in un momento che sembrava un po’ compensato da tutto quello che è successo all’altra…

Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

También te puede interesar

Antonella Pirelli
Antonella Pirelli
Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba