blog

una grande serie Marvel su Disney + che supera nel suo inizio in “Scarlet Witch and Vision” e “Falcon and the Winter Soldier”

meraviglia ha dato il via alla sua serie Disney + con “Scarlet Witch and Vision”, un’opera teatrale che ha esplorato come la supereroina interpretata da Elizabeth Olsen ha lottato con il dolore che provava. Poi è stata la volta di “Falcon and the Winter Soldier”, titolo finalmente incentrato sull’arrivo di un nuovo Capitan America.

Ora è il momento di ‘Loki’, una serie che recupera il Dio dell’Inganno interpretato da Tom Hiddleston dopo quello che è successo al personaggio in ‘Avengers: Endgame’ e la premiere avrà luogo questo mercoledì 9 giugno su Disney+. Non nego che a priori è stato quello che ha attirato di più la mia attenzione, impressione che è stata confermata dopo aver visto i suoi primi due episodi, in quanto mi sono piaciuti più degli inizi di “Scarlet Witch and Vision” o “Falcon and the Winter Soldier”.

Le basi della serie

Una cosa che ha attirato la mia attenzione nelle precedenti due serie MCU per Disney + è che le due serie molto localizzate nel modo in cui i loro protagonisti hanno fatto questo passo avanti per finire per diventare chi erano chiamati ad essere. . A suo modo si potrebbe dire che queste erano piccole pause all’interno del Marvel Cinematic Universe prima di concentrarsi su una storia con implicazioni molto maggiori.

Nel caso di “Loki” potrebbe benissimo finire in modo simile, ma bastano due episodi per chiarire che qui viene davvero introdotto qualcosa che potrebbe raggiungere enormi ramificazioni per l’MCU. lo stesso Kevin Feige ha già anticipato che avrà un impatto maggiore rispetto alle precedenti, frase che avrà sicuramente in parte verità e in parte manovra di marketing.

'Loki': tutto quello che c'è da sapere su God of Deception interpretato da Tom Hiddleston prima di guardare la serie Marvel su Disney +

Se guardiamo solo alla premessa, è difficile non ricordare ‘Timecop, la polizia in tempo’, uno dei film più ricordati di Jean claude van damme. Ed è che la base della serie è l’esistenza di una sorta di funzionari responsabili di garantire che non vi siano alterazioni indebite nel flusso temporale che creano nuove linee temporali.

Il primo episodio della serie si concentra sullo spiegare le implicazioni di ciò, cercando di collegare la necessità per il protagonista di assumere la sua nuova situazione con il fatto che tutto è abbastanza chiaro per lo spettatore prima di mettere le mani sull’opera. Questo porta ad essere molto stretto il legame di ‘Loki’ con altri film dell’universo Marvel, con continui riferimenti a quanto accaduto al personaggio interpretato brillantemente da Tom Hiddleston.

Con le idee chiare

Immagine Loki Disney Plus

Ciò potrebbe aver portato a un sovraccarico espositivo che fa sì che lo spettatore non entri mai completamente in ciò che sta accadendo, ma qui Michael Waldron, Creatore della serie, sa benissimo come utilizzare i punti di forza della serie a suo favore -non a caso la Marvel si è affidata a lui per essere uno degli autori della sceneggiatura di ‘Doctor Strange in the Multiverse of Madness’- .

Per prima cosa, è sempre stato un piacere vedere Hiddleston nei panni di Loki, con questo atteggiamento a cavallo tra bizzarro e arrogante, qualcosa che l’attore ricama qui nonostante si trovi in ​​una situazione più sottomessa alle sue circostanze che la serie propone. Non per questo smette di essere meno pungente, ma le diverse situazioni che vivono permettono che anche altri personaggi mirino valorizzare questo lato più comico senza enfatizzarlo eccessivamente.

Loki Escena

Ci sarà chi crede che questo tolga entità alla serie, dallo stesso che non sostiene questa tendenza alla leggerezza della Marvel, ma personalmente penso che qui funzioni a meraviglia. Inoltre, è ancora un modo curioso per iniziare a introdurre alcune idee sul concetto di multiversi che già sappiamo giocherà un ruolo chiave nella Fase 4 della Marvel.

I 29 migliori film di supereroi del decennio (2010-2019)

Aiuta anche avere un cast molto ben scelto, al punto che ci sono voluti solo due episodi di “Loki” per il duo di Hiddleston e Owen Wilson per portarmi più sorrisi di Anthony Mackie e Sebastian Stan a tutti “Falcon and the Soldier” d’Hivern’. E che la chimica tra di loro la considero fuori dubbio, ma anche che questa serie non ha saputo spremere in profondità.

Tutto graffia a un buon livello

Scena di Loki Disney Plus

In altre parole, “Loki” ricorda molto il miglior Marvel. Questa sarà una buona notizia per alcuni, mentre altri probabilmente preferirebbero che lo studio fornisse effettivamente cose diverse con il formato seriale. Nel mio caso penso che sia farne un uso impeccabile, saper dare un’entità individuale a ciascuno degli episodi e fare un grande uso della risorsa dei cliffhangers per creare la necessità di continuare a guardare prima piuttosto che dopo.

Inoltre, per ora davvero c’è un senso di progressione, Con il primo episodio che funziona più come introduzione e che a suo modo fa in un unico capitolo tutto questo piccolo arco in modo che il protagonista accetti la sua situazione e poi faccia esplodere tutto. E alla fine del secondo lo stesso.

Loki Tom Hiddleston

Certo, ‘Loki’ non ha davvero nulla di rivoluzionario. Sì, gioca con idee potenti, ma sottoponendole sempre alla sua decisione di scommettere su uno stile riconoscibile, con l’umorismo che fa sempre la sua comparsa, ma senza mai sminuire la sua natura da grande spettacolo.

Guida all'universo Marvel su Disney +: come guardare

Ciò che consente il formato della stagione di sei episodi è un po’ più di riposo per far respirare davvero Loki, forse il personaggio più interessante dell’intero MCU fino ad oggi. E soprattutto, non si sa ancora come agirà esattamente in ogni situazione, poiché rimane un genio manipolatore, ma allo stesso tempo sta giocando con questa idea di una possibile redenzione che abbiamo visto nei film. ‘I Vendicatori’. E non dimentichiamo che questo Loki è quello subito dopo nello storico crossover capitanato da Joss Whedon.

Per riassumere

Poster Loki

Alla fine la chiave di tutto è quel ‘Loki’ entra oltre a bere una bibita molto fredda nell’ondata di caldo. Non sarà la migliore sensazione nel tuo corpo, ma te la godrai quasi come se fosse un pasto. E devi vedere come si evolve, ma è un ottimo intrattenimento che sa portare un sorriso, mantenere la tua attenzione in ogni momento e utilizzare il suo lussuoso budget in base a ciò di cui la storia ha bisogno.

Goditi 'Loki' con il tuo abbonamento Disney+ a € 8,99 al mese.

Goditi ‘Loki’ con il tuo abbonamento Disney+ a € 8,99 al mese.

Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

También te puede interesar

Antonella Pirelli
Antonella Pirelli
Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba