blog

un eccellente e sconosciuto thriller di William Lustig di gran lunga superiore a quelli molto più popolari

Tra le prime due puntate di “Maniac Cop”, Bill Lustig ha continuato a esplorare il thriller puro e semplice. ‘Killer Profession’, il suo unico film inedito su DVD o Blu-ray è uno di questi. L’altro è l’eccellente ‘Fuori di sé‘(Inflessibile), un thriller brutale su un terrificante serial killer. Judd Nelson e Leo Rossi ne sono i protagonisti.

Il poliziotto e l’assassino

Il re di New York stava saltando sulla costa occidentale per intrattenere gli spettatori con due thriller molto interessanti. Quello che ci preoccupa oggi è senza dubbio il suo film ufficiale californiano. Scritto da Phil Alden Robinson nello stesso anno del suo popolare “Dream Camp”, “Out of Yourself” ha avuto un’importante vita commerciale all’interno dei nostri video club. Attualmente è praticamente inedito in mezzo mondo, dove è stato rilasciato solo in DVD quasi 20 anni fa.

PERNO

L’attore e sceneggiatore Leo Rossi è il protagonista dello spettacolo. E la sua polizia è sprofondata così in profondità che è stato anche il protagonista indiscusso di altri tre sequel diretti in DVD e in cui Lustig non ha avuto alcun coinvolgimento. Anche se non vale la pena evidenziare solo Rossi, poiché anche i ruoli di Judd Nelson e Robert Loggia sono un regalo per entrambi gli attori.

Sono convinto che uno dei dettagli che eleva il film sopra la media sia in un Lustig pienamente coinvolto e identificato con il suo protagonista. Nonostante sia una sceneggiatura aliena, il regista si immerge completamente in una storia con protagonista un bravo poliziotto di New York che si trasferisce in una California dove le cose non vengono fatte nel modo in cui capisce che dovrebbero essere fatte.

Inflessibile

I paralleli tra personaggio e regista sono evidenti. A peggiorare le cose, Lustig non si adatterebbe perfettamente a questa parte del settore. Il suo stile spiccatamente newyorkese, indipendente e oscuro avrebbe dovuto affrontare le produzioni hollywoodiane. La sua uscita di “Maniac Cop 3” sarebbe stata seguita dalla stessa situazione con “The Expert” (né lui né Larry Cohen sono accreditati) e ha visto il suo posto di regista pianificato per “Love at Cannonball” scomparso una volta che la sceneggiatura scritta da Quentin Tarantino è finito nelle mani di Tony Scott.

La leggenda narra che in un pass per le vendite del film interpretato da Jan-Michael Vincent (“Killer Profession”) diversi dirigenti di Hollywood rimasero stupiti da un film che dicevano fosse di gran lunga superiore a “Above the Law”, che sarebbe stata la grande rivelazione quest’anno. Così, durante la notte, Lustig ha avuto credito tra i grandi. La sceneggiatura di “Out of Yourself” (Relentless) aveva il primo titolo di “The Sunset Slayer” e Phil Alden Robinson finì per essere accreditato come Jack TD Robinson, probabilmente per non aver oscurato il suo successo angelico con Kevin Costner. Con un budget di 4 milioni di dollari, il più grande della sua carriera, Lustig si mise al lavoro.

Lustig dimostra su larga scala qualcosa che molti di noi già sapevano: è un regista eccezionale, un magnifico narratore. Il rapporto tra Robert Loggia e Rossi è esemplare, e le scene del protagonista nell’intimità della sua casa (con la grande Meg Foster come moglie) hanno sempre un motivo per esserci. Al regista piace anche ritrarre l’assassino come un predatore triste e selvaggio come quello di Joe Spinell in “Maniac”. Come Zito, Buck è stato abusato durante l’infanzia. Il suo orribile, defunto padre, un ufficiale di polizia decorato, ha causato così tante rotture nella personalità di suo figlio che non ha mai avuto la possibilità di entrare nel corpo.

Implacabile 1989

Questo enorme thriller isterico ha l’affascinante sudapollismo che caratterizza il cinema di Lustig, un regista a cui non è mai importato quello che diranno. E quando dico thriller isterico intendo che questo è quasi uno giallo, 1 eurothriller per la mezzanotte solvibile e giocosa in cui il suo cast si diverte mentre il regista fa suo il film.

Gli omicidi, diretti e cruenti, sono intensi come ci si aspetterebbe da un film di Lustig, che dimostra anche il suo buon lavoro con la suspense. Dopo la sua uscita, la risposta al film è stata varia, ma al di là di ciò che i media hanno detto o meno, “Relentless” ha realizzato un profitto di 2 milioni al botteghino ed è riuscito a completare un ottimo business. / Columbia, dove ha movimentato più di 90.000 unità. “Out of” è arrivato in Europa in diretta in video tramite Warner Home Video, anche se non abbiamo mai sentito parlare dei suoi sequel. Speriamo in una ristampa all’altezza di questo grande sconosciuto.

Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

También te puede interesar

Antonella Pirelli
Antonella Pirelli
Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba