blog

Netflix ammette di essere insoddisfatto di “6 in the shadows”

Visto da oltre 80 milioni di persone, i leader di pensiero di Netflix non sono troppo orgogliosi della loro (splendida) collaborazione con Michael Bay. Sembra una bugia che i responsabili di aver messo titoli come “Project Power” nella tua casa se ne vadano con melindros per una volta che devono un autore di come la corona di un pino a favore del lavoro con un film gigantesco come “6 in the Shadows”.

Il genio resta incompreso

Abbiamo promesso loro molto felici… e così è stato. Il film Netflix di Michael Bay con Ryan Reynolds non ha deluso nessuno. Bene, mi capisci. ‘6 all’ombra’ è uno straordinario esercizio in azione dove il regista più ambizioso del cinema d’azione più frenetico non mollava il piede dell’acceleratore per un solo secondo.

Tutti i film di Michael Bay ordinati dal peggiore al migliore

Certo, ora che sanno di poter competere per i premi e il prestigio che fino a quattro giorni fa era riservato a pochi eletti, Netflix comincia ad essere più interessato a trascendere che intrattenere. Solo così si possono intendere titoli come ‘Patrulla Trueno’, ‘A cegues’ o ‘A descubert’, vertici del cinema d’autore e candidati a tutti i premi possibili, dai Seminci a Cannes. Oh no, aspetta.

Legato con Cuarón e Scorsese, Incoraggiato dalle sue collaborazioni con Noah Baumbach (che è coinvolto nel film su ‘Barbie’) e facendo finta di non aver mai girato film con il genio Adam Sandler (altri meritati milioni di clic, è ovviamente), i legami di Netflix hanno deciso di seppellire la possibilità di rivivere una continua avventura di questa squadra di guerriglieri.

Progetto di potenza

Non ci sembra di essere venuti qui in modo creativo. È stato un buon successo, ma alla fine non ci sentiamo presi di mira da giustificare un ritorno. Semplicemente non c’era un amore così profondo per questi personaggi o per questo mondo. Dobbiamo essere più coerenti nel realizzare film culturalmente più rilevanti, inserendoli nello zeitgeist. Sappiamo che il pubblico è lì per questi film, ma voglio che le persone sentano quell’impatto nelle loro conversazioni con amici e colleghi”.

È possibile che Scott Stuber, capo della sezione film della piattaforma, si sia lasciato andare al discorso cool con una mano mentre con l’altra stava acquistando titoli dalla bozza di ‘The Cloverfield Paradox’ o espandendo l’universo dell’Enola Holmes’. Al momento Bay è concentrato sul suo prossimo lavoro, Il remake di ‘Ambulancen’, thriller danese su rapine e ambulanze che, c’è da ridere, è disponibile su Netflix. Quanto è piccolo il mondo.

Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

También te puede interesar

Antonella Pirelli
Antonella Pirelli
Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba