blog

l’intera verità dietro una delle leggende metropolitane più diffuse di Hollywood

il cantante Marilyn Manson ultimamente è stato molto attuale a causa delle accuse di abuso che ha ricevuto. Questo gli ha fatto perdere diversi posti di lavoro e il suo futuro è molto complicato, ma sono sicuro che anche così non riuscirà a mettere a tacere completamente la leggenda metropolitana che ha dato vita a uno dei protagonisti della celebre serie ‘Quegli anni meravigliosi’ .

La leggenda metropolitana e le sue origini

Ormai è difficile credere che qualcuno abbia mai sentito parlare di Manson nei panni di Paul, il migliore amico del protagonista di “Quei meravigliosi anni”. La relativa somiglianza fisica tra i due unita al fatto che Josh Saviano, L’attore che ha interpretato davvero questo personaggio, praticamente è scomparso dopo la fine della serie ha contribuito a migliorare una teoria che iniziò a circolare nel 1994, appena un anno dopo la fine della serie.

Lo stesso Saviano ha ricordato in un’intervista a Yahoo quando questa leggenda metropolitana ha cominciato a circolare: “Penso che fosse una delle prime voci su Internet, perché era nel 1994. Internet stava iniziando a tornare alla moda, specialmente nei campus universitari. Era il momento perfetto e la tempesta perfetta“.

Le 27 migliori commedie della storia del cinema

Si noti che Saviano ha deciso di concentrarsi sui suoi studi dopo aver completato la sua partecipazione a “Quegli anni meravigliosi”. Infatti, dalla fine di questa serie è tornato a recitare solo in tre episodi di “Law and Order: Special Victims Unit” in onda tra il 2014 e il 2016. In parallelo, Manson ha pubblicato “Portrait of an American Family”, il loro primo album , nel 1994.

Non era la prima volta che una voce si era levata in questa linea – si diceva anche che Madonna fosse quella che ha dato vita a Tabitha in ‘Haunted’ – né la prima a concedere a Manson un’identità che non era la sua – a questo punto è stato anche ipotizzato che avesse interpretato il personaggio di Kevin Owens in ‘Mr. Belvedere’-, tuttavia l’idea che si è realmente concretizzata è stata la sua presenza fittizia in “Quei meravigliosi anni”.

La reazione di Saviano (e di Manson)

anni meravigliosi

era Danica McKellar, Il suo co-protagonista in “Quegli anni meravigliosi”, che lo ha informato di ciò che stava accadendo e ha riassunto lui stesso la sua reazione: “L’ho trovato divertente. Vedere tutta questa creatività e immaginazione di alcune persone è molto interessante. Non mi dava fastidio, né mi offendeva. Lo prendo come uno scherzo“.

All’epoca Saviano pensò di fare del suo meglio per apparire sul palco durante un concerto che lo stesso Manson diede vicino alla sua università, ma finì per licenziarlo. permettendo così alla palla di continuare a crescere e alla favola di diffondersi sempre di più. Il fatto che Manson stesso abbia fatto il suo debutto come attore nel 1997 con un piccolo ruolo in “Lost Road” e da allora è tornato a recitare sporadicamente come tale ha anche contribuito a mantenerlo.

Legless Oliver Atom: Il tragico finale di

In effetti, si è diffuso così tanto finì per raggiungere l’orecchio di Manson, Che ha anche affrontato l’argomento con umorismo, come rivelato da Fred Savage, il grande protagonista di ‘Quelli meravigliosi anni’:

L’ho conosciuto una volta. È venuto e mi ha detto “Sai? Lavoriamo insieme” e io ho risposto “Lo so”.

in conclusione

Manson

Ed è che questa leggenda metropolitana ha beneficiato di un tempo in cui era molto più difficile contrastare le informazioni e ha continuato a circolare qui intorno sebbene è molto facile verificare che sia falso. Sappi solo che il vero nome di Marilyn Manson è Brian Hugh Warner e che è nata nel 1969 quando Saviano lo fece nel 1976. Solo con questa differenza di età, molto evidente quando sei un bambino, è chiaro che semplicemente questa folle teoria è una bugia .

Risparmia più del 20% sull'abbonamento annuale (€ 69,99) o mensile (€ 6,99) a Disney + prima del 23 febbraio.

Risparmia più del 20% sull’abbonamento annuale (€ 69,99) o mensile (€ 6,99) a Disney + prima del 23 febbraio.

Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

También te puede interesar

Antonella Pirelli
Antonella Pirelli
Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba