blog

Le 13 migliori serie su HBO del 2021

HBO Spain è attiva ormai da qualche anno, mantenendo la prestigiosa etichetta del canale americano. In un anno di transizione verso il futuro HBO Max, la piattaforma non perde slancio e ci ha dato alcune serie piuttosto notevoli.

Quindi esaminiamo il 13 migliori serie che possiamo vedere nel 2021 su HBO Spagna, Se le produzioni originali o acquisite che hanno in esclusiva. Per questo elenco il nostro criterio è stato che si trattasse di serie in anteprima o di una stagione in anteprima sulla piattaforma. Inoltrare.

Le 11 migliori serie del 2021...finora

‘Beata pazienza’ (Stagione 2)

La visione graffiante e sincera della paternità di Martin Freeman cresce (letteralmente i bambini ora hanno qualche anno in più) continua a mostrarsi come una di quelle commedie che non raggiungono del tutto il grande pubblico ma che una volta entrati in esse ti danno tutto .

“Betty” (stagione 2)

I pattinatori più bravi della televisione sono tornati con una stagione 2 che ci immerge in un autunno di cambiamenti e responsabilità. Una serie che è una canzone d’amore per la città e uno stile di vita che la gode fisicamente. Una serie che è un balsamo per lenire la nostra estate.

‘The Maid’s Tale’ (stagione 4)

Anche se penso che la stagione sia andata sempre più rafforzandosi, la distopia con Elisabeth Moss ha ancora una qualità invidiabile. Questo nuovo capitolo della vita di giugno ci ha preso per mano e non ci ha lasciato andare in tutta la sua rabbia non proprio contenuta con episodi esplosivi e vibranti.

‘In terapia’ (stagione 4)

Anche se possiamo dire che senza Gabriel Byrne come il sereno capo psicologo, la serie non è la stessa, il ritorno di questo dramma è il meglio che ci sarebbe potuto capitare questo 2021. Due corpi, due menti, faccia a faccia e mezzo un’ora avanti in un’intera scuola di sceneggiatura.

“Sterminare tutti i selvaggi”

A metà tra il documentario e il saggio (beh, più vicino al secondo che al primo), Raoul Peck ci prende a schiaffi con un avvincente resoconto del colonialismo attraverso il tempo, la schiavitù e le conseguenze che ancora persistono oggi nella società occidentale del 21° secolo.

“La straordinaria playlist di Zoey” (stagione 2)

La sua cancellazione lo scorso maggio è una delle più dolorose degli ultimi tempi. Questo dramma musicale è stato in grado di tirarci fuori dalla nostra noia per farci cantare e ballare con la proposta interpretata da Jane Levy. Una stagione che, pur conservando alcuni degli errori della prima puntata, riesce ad abbracciarci attraverso grandi momenti.

‘Genera + ione’

Prometto che non mi aspettavo di divertirmi così tanto con questa commedia per adolescenti (dramma) che sembra completare “Euphoria” nella sua rappresentazione di queste nuove generazioni e il suo viaggio alla ricerca di se stesse. È cinica, onesta e rinfrescante.

‘E’ per sentire ‘

Russell T. Davies ci entusiasma di nuovo con la cronaca di un gruppo di amici gay e di come vivono le loro vite mentre il fantasma letale dell’AIDS inizia a spazzare via Londra negli anni ’80. Tanto festoso quanto difficile e con un cast assolutamente radioso.

“La signora e il Dale”

All’interno di tutta la gamma di casi criminali e criminali che abbiamo, è sorpreso dal suo approccio alla figura di Elizabeth Carmichael e al fiasco di Dale, l’auto a tre ruote che non ha mai visto la luce del giorno. Un’esplorazione molto interessante in formato documentario che mescola diverse tecniche di animazione per esplorare i molteplici aspetti di Liz e di questo caso.

‘Mare di EASTOWN’

L’azienda candidata per la miniserie dell’anno ci porta da una superba Kate Winslet in un dramma che naviga tra il poliziotto e la famiglia ambientato in un villaggio dove tutti si conoscono. Una finzione che al di là del mistero da risolvere mette al centro lo spettro delle emozioni che attraversano i protagonisti.

Se ti è piaciuto

‘I Nevers’

Nonostante la sua partenza e caduta in disgrazia da Joss Whedon e non importa quanto la HBO lo abbia “cancellato” durante la promozione, è innegabilmente il timbro dello sceneggiatore in questa fantastica serie. Nel bene e nel male. Ottima ambientazione, personaggi molto ben disegnati e, nonostante si allenti un po’ con le trame, è abbastanza apprezzato.

‘Pose’ (stagione 3)

Murphy ha recentemente chiuso una delle sue serie più personali, sceneggiata da Steven Canals, la stagione 3 di ‘Pose’ non ha smesso di essere festosa e un po’ una ‘favola’ ma anche con i piedi per terra per dare ai personaggi della casa dell’evangelista l’addio che meritano.

“Superman e Lois”

Sembra sciocco, ma nel bel mezzo di un’era in cui camminiamo un po’ troppo saturi di adattamenti di supereroi, arrivano le avventure paternalistiche di Superman, sua moglie Lois e i loro figli in una finzione piena non solo dell’essenza dell’eroe decano di il fumetto ma della sua storia, bilanciando bene l’omaggio con il nuovo capitolo della vita dei personaggi.

Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

También te puede interesar

Antonella Pirelli
Antonella Pirelli
Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba