blog

l’atteso ritorno del festival vedrà Wes Anderson, Paul Verhoeven e François Ozon in competizione nella Sezione Ufficiale

Un anno dopo essere stato costretto ad annullare i festeggiamenti a causa della pandemia, il Festival di Cannes ha finalmente presentato i film di una 74a edizione che si presenta rinnovata ma con registi affermati, di Wes Anderson e Nanni Moretti, Ma quasi senza la presenza di registi latinoamericani o spagnoli.

Cannes è tornato più forte

Di recente abbiamo annunciato che “Annette”, di LEOX Carax, è musicale con Adam Driver e Marion Cotillard, Sarà il lungometraggio incaricato di dare il via al festival il 6 luglio; data in cui il nuovo Carax arriverà anche nelle sale francesi. Ora, dal 6 al 17 luglio, sono stati confermati i film in programmazione.

Cannes 2019: i 16 migliori film e il peggio del festival più importante del mondo

Oltre ad ‘Anette’, per la Palma d’Oro si sfideranno, tra gli altri, Asghar Farhadi (‘Un eroe’), François Ozon (‘Tutto andò bene), Wes Anderson (“Il dispaccio francese”), essere panettiere (“Rete missilistica”), Jacques Audiard (‘Le Olimpiadi’), Gioacchino Treviri (“La persona peggiore del mondo”), Mia Hansen-Løve (“Isola Bergman”) i Paul Verhoeven (“Benedetta”) a 24 film in concorso.

Il dispaccio francese 2 1590695321

Fuori dalla sezione ufficiale tornano Sean Penn (‘Il giorno della Bandiera), Todd Haynes (“The Velvet Underground) i Thomas McCarthy (‘Stillwater) con nuovi lungometraggi. Il presidente di Cannes Pierre Lescure e il regista Thierry Frémaux hanno annunciato la nuova sezione, Prima di Cannes, A cui parteciperanno Andrea Arnold, Con “Mucca” e Hong Sang-soo.

canne

Spike Lee presiede la giuria e Jodie Foster riceverà la Palma d’Onore. Ne ha parlato il direttore del concorso, Thierry Frémaux la situazione eccezionale di invitare i selezionati nel 2020 e distanza fisica consigliata:

“È un anno e mezzo di selezione, non due. Molti film hanno deciso di aspettare. Tra i temi dei film c’è chi siamo e cosa sta diventando questo mondo, il mistero delle coppie, l’idea di perdere tutto … È non è una questione di quantità, ma di qualità. (…) Non dovremmo baciarci. Non possiamo correre il rischio di dire che tutto sarà normale. Non lo sappiamo, (…) ma Cannes ha per tornare con tutti gli ingredienti che ne hanno fatto la leggenda: il red carpet, le star, gli autori, i media”

Questa la lista completa dei film di Cannes 2021:

in gara

  • Annette de Leos Carax
  • La storia di mia moglie di Ildiko Enyedi
  • Benedetta di Paul Verhoeven
  • Isola Bergman di Mia Hansen-Løve
  • Guida la mia macchina di Ryusuke Hamaguchi
  • Flag Day di Sean Penn
  • Ha’berech (Il ginocchio di Ahed) di Nadav Lapid
  • Casablanca Beats di Nabil Ayouch
  • Hytti n. giugno (scomparto n. 6) di Juho Kuosmanen
  • La persona peggiore del mondo di Joachim Trier
  • La frattura di Catherine Corsisni
  • L’inquieto di Joachim Lafosse
  • Parigi, 13° distretto de Jacques Audiard
  • Lingue di Mahamat-Saleh Haroun
  • Memoria di Apichatpong Weerasethakul
  • Nitram di Justin Kurzel
  • Francia di Bruno Dumont
  • L’influenza di Petrov di Kirill Serbennikov
  • Red Rocket di Sean Baker
  • The French Chronicle (da Liberty, Kansas Evening Sun) di Wes Anderson
  • Titanio di Julia Ducournau
  • Tre Piani di Nanni Moretti
  • Tutto è andato bene per François Ozon
  • In Heros di Asghar Farhadi

Un certo saluto

  • Dopo Yang di Kogonada
  • Blue Bayou di Justin Chon
  • Buona Madre di Hafsia Herzi
  • L’impegno di Hasan di Hasan Semih
  • Freda de Gessica Généus
  • Arresti domiciliari di Alexey German Jr.
  • Gli innocenti di Eskil Vogt
  • Agnello di Valdimar Johansson
  • Moneyboys da BC Yi
  • Notte di fuoco di Tatiana Huezo
  • Un mondo di Laura Wandel
  • Le donne piangono di Mina Mileva e Vesela Kazakova
  • Il Civile di Teodora Ana Mihai
  • Aprire i pugni di Kira Kovalenko
  • Lascia che sia mattina di Eren Kolirin
  • Rehana Maryam Noor di Abdullah Mohammad Saad

Premier a Cannes

  • Evoluzione di Kornel Mundruczo
  • Mucca di Andrea Arnold
  • Mothering Sunday di Eva Husson
  • Canzoni d’amore per i duri di Samuel Benchetrit
  • Davanti al tuo viso di Hong Sang-soo
  • Tienimi stretto di Mathieu Amalric
  • Delusione di Arnaud Desplechin
  • Val d’Ting Poo e Leo Scott
  • JFK rivisitato: Attraverso lo specchio di Oliver Stone

Fuori concorso

  • De Son Vivant di Emmanuelle Bercot
  • Stillwater di Tom McCarthy
  • I Velvet Underground di Todd Haynes
  • Bac Nord di Cédric Jiminez
  • Aline de Valérie Lemercier
  • Dichiarazione di emergenza di Han Jae-Rim

proiezioni speciali

  • H6 di Yi Yi
  • Quaderni neri di Shlomi Elkabetz
  • Il marinaio delle montagne di Karim Ainouz
  • Babi Yar. Contesto di Sergei Loznitsa
  • L’anno della tempesta eterna di Jafar Panahi, Anthony Chen, Malik Vitthal, Laura Poitras, Dominga Sotomayor, David Lowery e Apichatpong Weerasethakul

Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

También te puede interesar

Antonella Pirelli
Antonella Pirelli
Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba