blog

“La guerra di domani ha delle somiglianze con Com’è bello vivere!” Chris Pratt

“La guerra di domani” arriverà a Amazon il 2 luglio, seguendo le orme di altre produzioni Paramount che stavano arrivando nelle sale e che lo studio ha venduto a Primo video a causa dell’incertezza causata dal coronavirus.

Resta da vedere, ma Espinof ha avuto l’opportunità di partecipare a una conferenza stampa con la presenza della maggior parte della squadra del film, poiché hanno partecipato, tra gli altri, il regista Chris McKay, lo sceneggiatore Zach Dean e gli attori Chris Pratt, Yvonne Strahovski, JK Simmons e Berry Gilpin.

La storia e i personaggi

La storia di “The War of Tomorrow” propone che ouna razza aliena sta per sconfiggere l’umanità nel 2051, Approfittando quindi dell’occasione per viaggiare indietro nel tempo per portare le persone dal 2021 a provare a invertire la situazione. Sulla premessa del film, Dean ha chiarito quanto segue:

L’idea che non dovevi necessariamente dedicarti a un’ideologia, al patriottismo o alla lealtà verso il tuo paese, ma che si trattava letteralmente del desiderio di salvare i tuoi figli. Chi non firmerebbe per una cosa del genere? È qualcosa di diverso. Non è un’idea astratta, riguarda la paternità.

I 13 migliori film d'azione del 2020

Gilpin ha commentato questo che “Penso che le nostre anime siano nate per essere rivoluzionarie, ma la nostra routine spinge più verso gli iPhone o i test BuzzFeed di quanto pensassimo dovesse essere“Mentre Pratt ha affermato che all’inizio del film c’è un cenno al mitico ‘Com’è bello vivere’, commentando che il collegamento con il classico Frank Capra va oltre:

Tematicamente ci sono alcune somiglianze. C’è un uomo che non è contento della sua posizione nella vita e del corso degli eventi.

JK Simmons La guerra del mattino

Simmons dà vita a “War of Tomorrow” padre nella fiction di Pratt, Essendo questa relazione uno degli aspetti che più lo ha attratto del film: “quando abbiamo visto a prima vista il rapporto di frattura, quasi inesistente, ho capito che sarebbe valsa la pena di fare un viaggio qui“.

Entrando in dettagli più importanti della trama, Pratt non ha avuto problemi a commentare quanto segue una delle chiavi di “La guerra di domani”:

Non credo che questo sia uno spoiler: tutti coloro che viaggiano nel futuro hanno più di 30 anni e tutti quelli che viaggiano nel passato per allenarci hanno meno di 30 anni perché ti rendi conto che non puoi vivere sulle due linee temporali contemporaneamente.

Ispirazione e parallelismi con la pandemia

L'immagine della guerra della manna

Il protagonista di ‘Guardiani della Galassia’ ha anche detto che “è diverso pensare a qualcuno reclutato e lontano dai propri figli rispetto a quando sono i figli ad essere reclutati e lontano dai genitoriIn caso di Edwin Hodge, Chi interpreta Dorian, la motivazione del suo personaggio era diversa, poiché il suo personaggio dava tutto per scontato ed è lui che trova Dan (Pratt) che “gli crea un precedente, che forse il suo futuro è fosco, non c’è niente di buono da togliere dal 2021, ma potrebbe succedere qualcosa di positivo se sconfiggono gli alieni nel 2051“.

I 49 film più attesi del 2021

Per la sua parte, Keith Powers, che dà vita al maggiore Greenwood, ha evidenziato il “paralleli tra la pandemia e noi che combattiamo in una guerra da domani a oggi“La cosa su cui Strahovski era d’accordo, perché”è molto interessante uscire dalla pandemia e come ci siamo uniti in questo periodo di isolamento“.

La guerra della manana Keith Powers

commentato su l’approccio che ha dato al film, McKay ha dichiarato che “amo i film di genere, di fantascienza, d’azione e horror. Questo è quello che mi piaceva da bambino e che mi ha fatto venire voglia di fare film. Questo è quello per cui rispondo, ma sono anche tra le medie di John Carpenter e John Cassavetes“.

Sugli alieni, McKay ha sottolineato che “Volevo qualcosa che sembrasse vecchio e mi serviva per far sembrare che avesse una fame insaziabile”.“Mentre Pratt era grato che tutto fosse stato ricreato digitalmente, perché”è più liberatorio quando non hai uno strumento con cui lavorare perché fondamentalmente costringi gli animatori a fare ciò che devono fare per far funzionare le tue scelte“.

Spontaneità e azione

La scena della guerra mattutina

McKay ha anche commentato che era molto importante per lui”.creare situazioni in cui c’era spazio per la spontaneità“, Perché il contributo degli attori è stato fondamentale per ottenere ciò che stavano cercando. Ad esempio, Jasmine Matthews, Interpretato dal tenente Mathews, ha sottolineato come la sua vertigine abbia influenzato il suo modo di recitare nella prima scena in cui appare il suo personaggio e come hanno gestito questo:

Ricordo Chris McKay un paio di volte sul piano: “Rilassati, Jasmine. Ripara la tua casa. Va tutto bene. Non verrai per uccidere queste persone. Verrai per dare un messaggio di pace. pensa di venire a uccidere l’orso”.

I 32 migliori film d'azione della storia

Per quanto riguarda le scene d’azione, Gilpin ha ricordato che ne aveva poco a causa delle caratteristiche del suo personaggio, che “soprattutto si lamenta di indossare una giacca di maglia, che è azione emotiva“, Mentre Pratt ha evidenziato una scena sopra le altre:

Quando facciamo il salto al 2051, c’è una transizione in cui cadiamo dal cielo di Miami e atterriamo in una piscina. Ci sono voluti un sacco di lavoro in acqua ed è stato molto divertente. .Abbiamo dovuto fare un grande salto dall’alto che abbiamo costruito con un muletto e buttarci in acqua. La telecamera ci ha seguito giù e poi i doppi sono saltati e sono atterrati su di noi costringendoci a tuffarci in acqua. L’intera sequenza probabilmente ha richiesto due o tre giorni, è stata davvero fantastica, molto divertente, molto fisica.

Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

También te puede interesar

Antonella Pirelli
Antonella Pirelli
Ciao - Sono Antonella, Renovator e Blogger in missione per trasformare la nostra casa in una casa. Sette anni fa non sapevo cosa fare e non sapevo cosa fare, ma da allora ho imparato a costruire, a piastrellare, a fare l'idraulico e molto altro ancora. Questo è il mio piccolo posto sul web dove condivido tutto quello che ho imparato, così anche voi potete imparare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba